L'ultime ricette

21/01/13

Paté di polpo per antipasto sfizioso

Buongiorno amici, come va? Io sono in via di guarigione completa е a parte i soliti, fastidiosi acciacchi degli "anta", :) ... il resto va tutto bene! Oggi vi propongo la ricetta di un antipasto molto ma molto sfizioso, il paté di polpo.
Click to enlarge
Il polpo può essere preparato in vari modi per la sua carne leggera ed è spesso servito come antipasto. Questo paté di polpo ne è la conferma. E' adattissimo per iniziare un pranzo a base di pesce. Non c'è niente di meglio da offrire agli ospiti per preparare i loro palati ad apprezzare le specialità con i sapori del mare in arrivo. Ecco la ricetta di Paté di polpo.
Stagione: tutto l'anno
Tempo di preparazione: 30'
Ingredienti:
  • 600 g di polpo, surgelato 
  • 2-3 cucchiai olio extra vergine di oliva / io, olio Dante - Olio Extravergine di oliva 100% italiano
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico 
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato 
  • 1 cucchiaino di capperi
  • 1 cucchiaino di paprica dolce 
  • 1 cucchiaino di senape, 
  • 1 cucchiaio di maionese 
  • 1 cucchiaio di pesto di olive taggiasche 
  • sale e pepe, q.b.
Preparazione:
Click to enlarge
1. Il polpo pulito bene e lavato (non fidatevi mai alla pulizia eseguita prima della congelazione), metterlo senza acqua e senza sale in una casseruola sul fuoco molto basso, per circa 20 minuti (il polpo suderà e rilascerà acqua).
2. Lasciarlo leggermente a raffreddare su un piatto. Tagliare il polpo in piccoli pezzi, trasferirlo in un robot da cucina e frullare.
3. Quindi aggiungere paprika, senape, sale, pepe, capperi, pesto di olive taggiasche, prezzemolo fresco tritato, maionese, aceto balsamico e olio d'oliva, ed ancora una volta tutto insieme frullare fino ad ottenere un composto uniforme.
4. Il paté ottenuto spostarlo negli stampi appropriati o in un barattolino e mettere in frigorifero. Servire il paté con pane tostato.
Nota: 1. Il paté di polpo l’ho servito come antipasto per la vigilia dello scorso Natale dopodiché abbiamo gustato un secondo di pesce.
2. Le foto della presentazione (il primo collage) sono state scattate qualche giorno fa, pezzi di pane pugliese tostato, spalmato con il paté che avevo conservato in frigo, ben coperto con olio per quasi un mese. Dopo un quarto ora alla temperatura ambiente il paté era coma fosse appena preparato. Allora a voi la scelta, prepararlo e subito consumarlo o tenere un barattolino in frigo per le emergenze o per una occasione speciale..
Per oggi è tutto cari amici, alla prossima, ciao!

25 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie Memole, vero, è sfiziosissimo!

      Elimina
  2. Emily dai per fortuna sei in via di guarigione in questo periodo c'è un sacco di gente che sta male!!!
    Ma sai che non sapevo si facesse il paté con il polpo?!
    Ma che sfiozioso però :)
    Buon inizio settimana e baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ombretta, ora sto molto meglio e viva, oggi purè c'è sole ed e esco dopo una settimana di domiciliari forzati;)

      Elimina
  3. Sono contenta che stai meglio io negli anta ci sono da tempo...e con l'umidità alta scricchiolo :DD
    Ottimo questo patè m lo segno il polpo mi iace moltissimo
    Buona settimana mia cara ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Edvige, che si po' fa' mia cara?! ... prima o poi tutti entrano negli anta e se ne accorgeranno da soli dei cambiamenti nella funzionalità del corpo e della mente :D!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie della visita Giuliana, ... provalo questo paté e poi mi dici se ti piace?!

      Elimina
  5. Molto interessante, non avevo mai sentito parlare. Sicuramente m'incuriosisce molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, c'è sempre prima volta per tutto, ciao!

      Elimina
  6. ciao, il polpo è delizioso e poi fatto sotto forma di patè per me è una novità!!! mi stimola e credo che sia assolutamente da provare!
    Ciao a presto.
    Coscina di pollo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sorrisone, provalo, vedrai che ti piacerà!

      Elimina
  7. Ottimoa idea, al paté' di polpo non ci avevo pensato. Complimenti.

    pastaenonsolo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Io invece la sto preparando da anni ... ricetta è di provenienza croato!

      Elimina
  8. Idea molto sfiziosa che non conoscevo.. pur amando molto il pesce ed in particolare il polpo:)
    Buona serata:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona, buona serata anche a te!

      Elimina
  9. Delizioso il tuo patè, segno subito la ricetta. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, buongiorno a te!:)

      Elimina
  10. Ciao Emily sono contenta che tu stia meglio. Finalmente il paté di polpo: è davvero una meraviglia, devo farmelo senz'altro. Puoi chiamarmi domani sera se ti va, giovedì sono all'assemblea di condominio, nel we vengono a trovarmi le mie amiche di Lecco, e arriveranno proprio venerdì pomeriggio. Però mi fa piacere sentirti anche se dobbiamo rimandare il nostro appuntamento del venerdì. Ti mando un messaggio con il numero di telefono di mia mamma, così puoi chiamarmi sul fisso. Bacione grande a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, ti chiamo senza'altro e non importa per venerdì, non posso neanche io perché con Alberto siamo invitati al compleanno di un amico! Ciao cara, baci!

      Elimina
  11. sfizioso e molto raffinato, brava Emily!!!

    RispondiElimina
  12. Patè di polpo? Molto originale! E' la prima volta che lo sento! Me lo ricorderò! ;)
    un bacione carissima!

    RispondiElimina
  13. Il polpo in questa versione non l'avevo mai preparato! Amo tanto il pesce, da provarlo quanto prima, mi piace! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. mai mangiato un patè di polpo, mi intriga parecchio, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina