L'ultime ricette

07/02/12

Uovo in camicia al formaggio e salsa di paprika per il brunch

Salve. Oggi scrivo la ricetta di un piatto che mi preparava mio papà da piccolina quando la mamma per  motivi di lavoro non era a casa. L'ho riscoperto di nuovo parlando proprio questi giorni al telefono con mia mamma che mi ha raccontato che non potendo uscire di casa (motivo:tanta neve in Macedonia) a fare la spesa e comprare la carne fresca, in questi giorni stanno facendo fuori le scorte e cucinano le uova in mille modi diversi. Un modo è proprio questa ricetta: "uovo in camicia al formaggio leggermente acidulo e salsa di paprika" cioè  "uovo in camicia alla macedone" .
Ingredienti:
  • 1 uovo
  • 50 -70 g di formaggio leggermente acidulo, tipo Quartirolo Lombardo DOP o Feta (in R Macedonia si usa Siregne di qualità uguale alla Feta greca
  • paprika in polvere, 1 cucchiaino
  • peperoncino, poco e se si desidera
  • olio di oliva extra vergine, 1 cucchiaio a persona
Procedimento:
1. In un pentolino posare il pezzo di formaggio acidulo, tipo Quatriolo lombardo o Feta con spessore di 1 cm. Versare l’acqua sopra fino a coprire la superficie e cuocere coperto sulla fiamma dolce per 5 minuti.
2. Rompere l'uovo a parte, mettendolo in un piattino o in una ciotola leggermente concava. Il tuorlo non si deve rompere, se questo avviene, bisogna scartare l'uovo. Se immergiamo un uovo col tuorlo rotto, questo si disperderà nell'acqua.
Lentamente e dolcemente  far scivolare l'uovo sopra la fetta già ammorbidita (il bordo del piattino deve quasi sfiorare la superficie del formaggio nell' acqua). Coprire la pentola e cuocere nuovamente per circa  
2-3 minuti fino a quando l’uovo viene avvolto da una “copertina” bianca, vale a dire fino che è coagulato. Se si desidera il tuorlo più sodo (come me), allora continuare la cottura con il fuoco spento per 1-2 minuti.
3. Rimuovere dal pentolino il formaggio quasi sciolto con l’uovo sopra con cura, aiutandosi con un cucchiaio forato (per drenare l'acqua), posandolo sul piatto da portata.
4. In un altro pentolino o padellino scaldare bene l'olio e soffriggere la paprika in polvere (solo per 1 minuto lontano dal fuoco) mischiata con il peperoncino (naturalmente se piace piccante), avendo cautela di non bruciare la paprika altrimenti la salsa ottenuta può diventare amara.
5. Versare la salsa di paprika sopra l’uovo in camicia. Il sale può essere aggiunto sopra l’uovo solo se il formaggio non è abbastanza salato.
Servire con pane grigliato, strofinato con lo spicchio d'aglio e come contorno offrire un cipollotto  e insalata a piacere e secondo la stagione!
Nota:
1. Per tenere a bada il colesterolo, bisognerebbe limitarsi al consumo di un solo uovo, perché con due tuorli già si va oltre i limiti considerati accettabili in un giorno.
2. Per preparare un piatto saziante ed ipocalorico, basta utilizzare due albumi e un solo tuorlo mettendo nella ciotola un uovo intero e un albume e procedere normalmente con la cottura dell'uovo, considerando 30 secondi in più di cottura.
3. L'acida del formaggio si perde nel processo di cottura. Poi, il formaggio aiuta la cottura del uovo in acqua, praticamente è un sorta di sostegno per uovo e lo tiene compatto!
4. Vi allego anche l'informazioni delle caratteristiche del buonissimo formaggio Quartirolo Lombardo DOP, molto simile alla Feta e anche al formaggio macedone "Siregne"!!!
Fonte: http://www.vizidigola.com/quartirolo-lombardo-dop-1-2-di-forma.html
Suggerimenti d'utilizzo di Quartirolo: Provatelo a cubetti nelle insalate o con i pomodorini e le olive in una insalata alla mediterranea. Certamente provatelo anche come vi ho raccontato io in questa ricetta o con il French Toast alla Emily ... è un formaggio buonissimo! Se vi piace la Feta allora vi piacerà anche il Quartirolo e anche Siregne. Quest'ultimo  però lo proverete solo se andate a visitare la mia Macedonia che confina al sud con Grecia.
Per oggi è tutto! Alla prossima ricetta, ciao! 

16 commenti:

  1. non l'ho mai fatto con la salsa di paprika,da provare, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, c'è sempre qualcosa di provare e riprovare dal vasto mondo di cibo!

      Elimina
  2. Non mangiando carne le uova sono spesso nel mio piatto, questa ricetta mi tornerà utilissima per spezzare la monotonia! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fai bene, le uova sono una ottima sostituzione per la carne! Grazie della visita, ciao!

      Elimina
  3. Ciao Emily!!!mi piace da morire scoprire nuovi gusti, nuovi sapori..la mia passione per i viaggi e le lingue straniere mi porta spesso a sperimentare nuove ricette!Grazie per questa condivisione della tua cultura!!Apprezzo molto:-)La proverò senz'altro con un pensiero speciale a te e alla tua famiglia:-) Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quante lingue conosci? ...sei bravissima! ... Anche a me piace tantissimo scoprire i piatti e gusti dei popoli ... con una prevalenza per le cucine mediterranee e medio orientali! Grazie del pensiero dolcissimo! Ciao, baci!

      Elimina
  4. lo adoro,un piatto gustosissimo dalla tradizione macedone:Grazie Emily,e veramente una bella ricetta,peccato che la panna acida che si trova qui non ha lo stesso gusto:!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tina e grazie dell apprezzamento del piatto! A proposito della panna acida, hai ragione che il gusto della panna prodotta in Italia non è uguale a quello delle nostri parti!... In questa ricetta non si usa la panna acida ma il formaggio fresco, leggermente acidulo tipo quartirolo o la feta!:) Alla prossima, un abbraccio!

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Conosco l'uovo in camicia ma non lo preparo quasi mai, mi hai dato un bello spunto! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuliana, mi fa piacere per il spunto! Prova questo variante di uovo in camicia, rimarrai piacevolmente sorpresa! L'acidulata del formaggio si perde nel processo di cottura e aiuta la cottura del uovo in acqua! Praticamente, il formaggio sostiene l'uovo e lo tiene compatto!

      Elimina
  7. anche questa è una ricette ricca di gusto che rende le uova ancora più interessanti, bravissima Emily buona serata

    RispondiElimina
  8. Proprio stasera mi andava di mangiare le uova per cena e le ho fatte col pomodoro e olive! Proverò la tua versione la prossima volta,credo siano gustose anche così!Ciao

    RispondiElimina

Per motivi personali non posso seguire e commentare i post dei blog a quali mi sono unita. Mi spiace amici blogger, spero di ritornare in forma al più presto ... In fra tempo cerco di rispondere ai vostri commenti lasciati sul mio blog e ricambiarli. Grazie per la compressione.