L'ultime ricette

30/07/13

Insalata di riso, lenticchie, cipolle e peperoni, una Mujjadara (Muggiadara) personalizzata

La mia anima mediterranea si rispecchia nella mia cucina ed è sempre alla ricerca di nuove ispirazioni dalla cucina tradizionale mediterranea. Oggi, un grande piatto da degustare e condividere con la famiglia e gli amici, un piatto speciale per i vegetariani e i celiaci. Questo è uno dei piatti preferiti a casa nostra: Insalata di riso, lenticchie e cipolle con (o senza) salsa di peperoni grigliati al basilico.
Il piatto nella foto è una personalizzata rivisitazione del piatto conosciuto come Mujjadara (Muggiadara) o Mejadra, molto popolare nei paesi del mediterraneo mediorientale. Io ho caramellato la cipolla rossa di Tropea al posto di quella bianca, con la quale a sua volta  ho preparato il soffritto per le lenticchie.
Clickto enlarge
Poi, invece di servirla in modo tradizionale, l’ho presentata a forma di torre senza o con copertura di salsa di peperoni, con della cipolla caramellata in cima. 
Il piatto, invece che con salsa di peperoni come nella foto, può essere accompagnato ad una fresca insalata verde o con yogurt bianco e servito come un pasto estivo, perfetto per pranzo o cena.
Click to enlarge
Ecco cosa occorre per la preparazione di questa insalata.
Ingredienti per 2 persone:
  • lenticchie, 140 grammi 
  • acqua, in totale 1 litro e mezzo circa
  • riso per insalate o riso basmati, 100 grammi
  • cipolla bianca, 1 piccola
  • cipolla rossa di Tropea, 2 medie
  • zucchero, 1 cucchiaino
  • olio di oliva extravergine, 4 cucchiai
  • sale e pepe, q.b.
  • cumino ½ cucchiaino
  • peperoni arrostiti, 200 g
  • il succo di limone, q.b.
  • basilico, una manciata di foglie
Procedimento:

- In un pentolino soffriggere la cipolla tritata molto fine, unire mescolando le lenticchie. Aggiungere il cumino e versare l’acqua. Lessare a fuoco basso per circa 20-25 minuti facendo attenzione che lenticchie non diventino sfatte.
- Lessare il riso (senza condimento). Poi, unirlo insieme alle lenticchie aggiungendo il sale e  continuando la cottura a fuoco moderato ( per 10 minuti) per farli addensare. Una volta cotti, scolare e mettere il tutto in una ciotola.
- In una padella a parte friggere la cipolla tagliata finemente a rondelline. Attenzione, le rondelline di cipolle (con l’aggiunta dello zucchero) devono diventare croccanti cioè un po’ scurirsi ma senza bruciarsi.
- Aggiungere le cipolle caramellate al riso e lenticchie, lasciandone un po’ da parte per la decorazione del piatto, mescolare e lasciar riposare in modo che i sapori si mescolino.
- Fare la salsa di peperoni grigliati con il mixer ad emersione insieme al basilico, il succo di limone, l'olio, il sale e il pepe.
- Comporre il piatto con l’aiuto di un coppa pasta con le cipolle caramellate sopra e un po’ di pepe misto macinato al momento, accompagnandolo con una  fresca insalata verde o con lo yogurt.
O in alternativa, coprire la torre di riso e lenticchie con salsa di peperoni.

Il piatto una volta raffreddato è pronto da servire.
Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Rosaria

Note:  
1. Per cucinare le lenticchie invece dell’acqua è possibile utilizzare il brodo vegetale.
2. Può essere consumato sia caldo (bulgur e lenticchie e) che freddo (riso e lenticchie).
3. Un po’ di storia: La Mejadra o Mujjadara  è un piatto molto popolare nei paesi del medio oriente, si può servire con o senza verdure e si serve allo stesso modo freddo o caldo. Attualmente è uno dei piatti più conosciuti della cucina libanese e israeliana. Esistono due varianti, gialla e marrone, le lenticchie rosse si  impiegano nella variante gialla, mentre quelle verdi nella marrone.
Il piatto avrebbe origini persiane ma il nome deriva dall’espressione araba “contagiato dal vaiol”, a causa delle lenticchie scure che si distinguono dai chicchi bianchi di riso. Il Mujjadara rimane uno dei piatti preferiti di tutta la regione ed è anche uno dei più amati da molti  mediorientali lontani da casa. Un piatto simile conosciuto come Khichdi (Kedgeree) è molto popolare in India e tra la comunità indiana nel Regno Unito.
Info: http://it.wikipedia.org/wiki/Mejadra
Oggi finisco qui. Tra una settimana posterò la prossima ricetta. Rallento la pubblicazione delle ricette causa impegni con la nuova casa.

17 commenti:

  1. Quest'insalata mi piace tantissimo!!!!!

    RispondiElimina
  2. non conoscevo questo piatto. Mi sorprende molto, è bellissimo, La cipolla rossa caramellata è una vera chicca! A dire la verità tutto il piatto è una vera chicca!! Che brava!!! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, grazie mille, sei gentilissima! Un bacio!

      Elimina
  3. Ciao Emily!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 190000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti, tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!

    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del invito, siete gentilissimi. Io non ho tanto tempo di correre di qua e la per presentare le mie ricette, ci devo pensare, cmq grazie ancora!

      Elimina
  4. Mamma mia che bel piatto, si presenta benissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, bello e buono piatto estivo, che volere di più?

      Elimina
  5. non lo conoscevo bella ma ha un aspetto fantastico...un bacione,buona notte:_))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tina, grazie, ora la conosci cara, un bacio, a presto!

      Elimina
  6. Che insalata fantastica Emily, non la conoscevo, due versioni eccezionali, la mia preferita e' quella con la salsa ai peperoni, deve essere succulenta.Bacioni cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Veronica, quella con la salsa di peperoni è anche la mia preferita! Ciao, un bacione!

      Elimina
  7. che meraviglia questa insalata, davvero particolarissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, è davvero insolita e particolare! Ciao!

      Elimina
  8. Ciao Emily, scusa per la latitanza ma è un periodo non troppo sereno per me e quindi il tempo che trascorro davanti al computer è davvero limitato!!
    Non conoscevo questa ricetta, deve essere buonissima!!
    Un bacio enorme e auguri per la nuova casa
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, il piatto è davvero buonissimo. Tranquilla, capisco che non si può essere incollati al PC per 24 ore. Anch'io sono latitante sia sul mio che sui vostri blog causa impegni con la nuova casa, grazie mille anche per gli auguri! Ciao, un bacione a te!

      Elimina
  9. Come insalata di riso è davvero insolita, non la conoscevo. Me gusta eccome se me gusta, con tanto di salsa di peperoni annessa e abbondanti cipolle caramellate che adoro :) Un bacio, buona serata

    RispondiElimina