L'ultime ricette

18/12/12

Barchette dorate con mousse di salmone scozzese e rucola

Da quando in rete ho letto la ricetta della Crema pasticciera salata di Montersino, desideravo tantissimo provarla. Ed ecco l’ occasione giusta, per la vigilia di Natale o per il cenone di Capodanno, una proposta per un antipasto molto sfizioso, sono delle Barchette dorate e croccanti con mousse al salmone scozzese e rucola, decorate con chicchi di melagrana.
L’idea di questa ricetta mi frullava nella testa da un bel po’ di tempo e ho deciso di prepararla per il periodo delle feste Natalizie.
La ricetta ha vari passaggi.
1. Crema pasticciera salata di Luca Montersino.
Ingredienti:
  • latte fresco intero, 400 g di
  • panna fresca liquida, 100 g
  • tuorli,120 g
  • parmigiano grattugiato, 100 g
  • amido di mais, 17 g
  • amido di riso, 17 g
  • noce moscata, q.b.
  • burro, 40 g
Procedimento:
Preparare gli ingredienti occorrenti. Portare a bollire il latte.
Miscelare gli ingredienti "secchi": gli amidi, con il parmigiano, il sale e la noce moscata. Unire la panna fredda amalgamandola con un frustino.
Non appena il latte bolle versarlo nel composto di amidi e mescolare con la frusta per qualche minuto sul fuoco.
Non appena la crema incomincerà ad addensarsi unire i tuorli ( precedentemente sbattuti appena) e mescolare energicamente ancora per un minuto.
Togliere dal fuoco e unire il burro a pezzetti.
Raffreddare la crema in recipiente con acqua e ghiaccio, coprirla con pellicola trasparente (direttamente a contatto) e riporre in frigorifero a raffreddare.

Nota: Con le quantità degli ingredienti citati, ho riempito 2 barattoli di 2 etti e mezzo ciascuno.

2. Barchette di frolla dorate 
Ingredienti per 12 barchette:
  • farina, 250 g 
  • 1 cucchiaino raso di lievito in polvere
  • uovo, 1
  • burro, 120 g
  • sale, 1/2 cucchiaino  
  • pepe, una grattata
  • paprica dolce, 1/2 cucchiaino  
  • latte, q.b.
Procedimento:
Impastare tutti gli ingredienti elencati sopra. Se necessario aggiungere anche poco latte nell’ impasto. A volte è necessario per ottenere un impasto liscio.
Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e lasciarla in frigo per 1 ora.
Dall’ impasto ricavare delle palline piccole e pressarle negli appositi stampini metallici (formine per barchette).
-  Cuocerle in forno per 15 minuti a 180° C, sfornare e raffreddare.
 Una volta raffreddate riempirle a piacere.

Nota: Queste barchette sono abbastanza friabili. Possono essere preparate 2-3 giorni in anticipo conservandone in frigo. Tirarle fuori qualche ora prima di essere riempite secondo la vostra preferenza e servite ai vostri ospiti.

Mousse di crema pasticciera salata, salmone scozzese e rucola selvatica
Ingredienti e procedimento:
1. Montare bene 100 g di panna fresca fredda e mescolarla delicatamente con la crema pasticcera salata. Tagliare 80 g di salmone affumicato in tartare, tagliuzzare la rucola con le forbici da cucina  e unirle  alla crema salata, mescolare il composto sempre delicatamente e pepare.
2. Riempire le barchette con la mousse aiutandosi con una sac a poche o semplicemente con un cucchiaino.
3. Decorare con qualche fogliolina di rughetta e chicchi di melagrana.
Nota: Sicuramente avete notato la mancanza del sale, non l’ho aggiunto perché la crema salata e il salmone scozzese sono saporiti già di per sé.
Per oggi è tutto, ciao e un abbraccio!

44 commenti:

  1. Buone! Può essere un ottimo antipasto per Natale ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lina, te le raccomando, sono buonissime!!!

      Elimina
  2. Che meraviglia Emily . Un'idea splendida per la Vigilia . Bravissima
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, davvero sono ottimi per antipasto di vigilia di Natale!

      Elimina
  3. Ma che meraviglia sono bellissime e sicuramente deliziose.Le adoro. Baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, non solo belle ma sono anche gustosissime, lo garantisco io, ti fidi?!;) Ciao, baci!

      Elimina
  4. Riesci sempre a creare dei piccoli capolavori!! Emily sei bravissima devono essre squisite!!!
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meringhetta, troppo gentile, ciao!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Grazie tante Silvia, beh... i colori sono un po' accessi ma tanto colorate non sono, in gioco ci sono tre colori: oro-giallo, rosso e verde!!!

      Elimina
  6. Avevo visto questa ricetta, Montersino richiede pazienza e precisione, anche solo per una crema..Io tutta sta pazienza non ce l'ho, e neanche la tranquillità necessaria con la mia numerosa famigliola ma il tuo risultato è meraviglioso e mega natalizio! Si fa un figurone con queste barchette!

    RispondiElimina
  7. Grazie del commento Gio! E' vero, le ricette di Montersino richiedono precisione e pazienza ma con queste dosi,la crema pasticciera salata si fa molto presto e poi viene comoda perché è già pronta in frigo per tutto il periodo natalizio!Ciao, baci!

    RispondiElimina
  8. Ma questa ricetta e' davvero fantastica, oltre a presentarsi molto bene anche visivamente deve essere anche ottima da mangiare!!!Un grande augurio di serene feste !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rossella, lo sono ottime!!! Auguri anche a te, ciao!

      Elimina
  9. clap clap clap, le senti le mie manine che ti fanno un piccolo applauso? si si, te lo meriti tutto perché queste barchette sono favolose. Ma non solo. L'esserti affidata al libro di Montersino, non solo è una certezza, ma richiede anche un certo impegno perché le ricette del salato hanno lo stesso livello di precisione della pasticceria dolce, affatto semplice.
    Adoro questo libro! Grazie mille per la tua proposta, moooolto apprezzata!
    un abbraccio,
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina!Però, devo precisare una sola cosa, da Montersino ho preso solo la ricetta della crema pasticciera, tutto altro: le barchette, il mousse e decorazione sono lavoro del mio sacco e ne sono molto fiera!:)

      Elimina
    2. Cara Emily, sei stata bravissima, ribadisco!! i libri che leggiamo ci guidano, ci insegnano molte cose e liberano la nostra fantasia.
      Buona notte,
      Vale

      Elimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Ciao Emily, uno sfizioso piatto per le feste, veramente delizioso. Io approfitto a farti gli auguri di Natale perchè siamo tante e non potremmo farli tutti nel giorno di Natale. Buon Natale e felice Anno Nuovo, con affetto Azzurra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Azzurra, buone feste anche a Te! Ciao, baci!

      Elimina
  12. Ma che proposta deliziosa!
    Davvero bellissime oltre che sicuramente golose le tue tartellette!
    Buona serata cara Emily! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Emanuela, tutto il merito di Monetrsino che mi ha liberato la fantasia!!!:)

      Elimina
  13. Ottima ricetta e presentazione gra e buone feste

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, buone feste anche a te!

      Elimina
  14. ma che meraviglia ieri ero in una libreria ero sul punto di comprare il libro sulla pasticceria salata... del Montersino... mi sa che domani ci tornerò.. auguri di buon natale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi sa che devo comprarla anch'io!:)

      Elimina
  15. Bravissima Emily, queste tartellette sono stupende!!!
    Una bella idea per Natale!!
    Un bacione e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  16. Grazie mille gentilissima Carmen, ciao, baci!!!

    RispondiElimina
  17. sfiziose e così colorate, buon Natale, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  18. Ciao Emily, finalmente riesco a passare! Ma sai che queste barchette sono proprio belle ed eleganti. E poi sono decorate benissimo, dovremmo metterci in società, faremmo delle cose bellissime :) Come stai? spero di sentirti presto, bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, metterci in società? ... ma sai che è proprio una buona idea!:) Sto un po' meglio, grazie! Ciao!

      Elimina
  19. Se i miei vol-au-vent erano simpatici... queste barchette sono spettacolari!!! Contraccambio di cuore gli auguri di Natale!!! Un abbraccio, Sara

    RispondiElimina
  20. Ciao Emily che belle queste barchette, devono essere buonissime e sono anche belle da vedere! Un'ottima idea, grazie e buone feste anche a te ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Puffin, Buone Feste anche a te, ciao!:)

      Elimina
  21. ciao, ti ho conosciuta tramite kreattiva.
    queste barchette si presentano benissimo!ti auguro buone feste.
    se ti va passa da me http://manidifatacreazioni.blogspot.it/

    RispondiElimina
  22. splendide, bellissime!!!! Auguri di un sereno Natale, un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sinceri auguri anche a te!

      Elimina
  23. Cara Emily,
    Tanti auguri di un Buon Natale.
    Un abbraccio
    Thais

    RispondiElimina
  24. Un saluto veloce e tanti tanti auguri di buone feste a te e ai tuoi cari. Un bacione, a presto

    P.S. deliziose le tartellette

    RispondiElimina
  25. Grazie Federica, altre tante anche a te!

    RispondiElimina