L'ultime ricette

17/11/15

Torta morbida di clementine, castagne e bacche di goji.

A volte tornano … Si amici, sono tornata a presentare una buonissima torta da forno che profuma d’ autunno. Appena letta la ricetta in un giornale da cucina è scattata la voglia di provare il suo gusto. Le ricette preparate con le castagne o loro farina a me piacciono molto ma al mio assaggiatore ufficiale non piacciano perciò quando trovo una ricetta che promette bene allora non mi sfugge la opportunità di prepararla. Ed ecco, il risultato della ricetta è questa bellezza autunnale:
La torta è  morbida e umida, con lieve sensazione del gusto forte della farina di  castagne  e con passare dei giorni diventa ancora più buona.
Un pezzo di questa torta contiene meno di 350 (K)cal perciò va benissimo ad essere consumata per la colazione, accompagnata secondo la dieta mediterranea di proteine, frutta fresca ed una bevanda calda a scelta ma sicuramente andrà benissimo anche per una dolce e sana merenda per i bambini golosoni.


Secondo il mio modesto parere, questa torta è molto buona e salutare, è piaciuta anche al mio marito, perciò merita di essere messa tra le ricette del mio ricettario virtuale.
Ed ora cari, ecco la ricetta e vi ricordo che come sempre nelle note sotto la ricetta, potrete leggere tutte le info per i benefici nutrizionali delle castagne, clementine e bacche di goji.

Torta morbida di castagne, clementine e bacche di goji
Ingredienti per 8 persone:
  • farina di castaghe - 75 g
  • farina per dolci - 75 g
  • uova - 3
  • burro a t° ambiente - 150 g
  • zucchero semolato - 150 g
  • lievito per dolci - 1/2 bustina
  • sale - un pizzico
  • clementine ( o mandarini) - 4
  • bacche di goji - 100 g
  • burro e farina (o carata da forno) per lo stampo 
  • zucchero a velo (se piace)

Preparazione:



Lavare le clementine, metterle in pentolino coperte d'acqua e portarle ad ebollizione per 5 minuti. Buttare l'acqua e ripetere l'operazione una seconda volta.
- Fatte raffreddare le clementine, sbucciarle ed eliminare le membrane bianche tra gli spicchi, gli eventuali semi poi frullare la polpa.
- Accendere il forno a 180°. Imburrare ed infarinare uno stampo a cerniera con d = 22 cm o rivestire di carta da forno.
- In una ciotola montare il burro con lo zucchero fino a renderlo soffice e spumoso, unire le uova e mescolare ancora il composto. Unire le farine, il lievito, il sale, la polpa di clementine e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versare l'impasto nello stampo ed infornare per 40 minuti circa. Verificare la cottura inserendo uno stuzzicadenti nella torta: dovrà uscirne asciutto. Far raffreddare la torta e poi sformarla e se si vuole spolverare con zucchero a velo.
L'idea di aggiungere le Bacche di goji è mia perché fanno un sacco di bene al nostro organismo. Io non li faccio ammorbidire prima di unirle al impasto che a sua volta è umido.
 Note:
- Le Clementine sono agrumi ibridi ottenuti dall'incrocio tra mandarini ed arance Questi frutti sono caratterizzati dalla buccia liscia e sottile e da una maturazione anticipata rispetto al mandarino comune. Sono molto succosi e, cosa che piace soprattutto ai bambini, privi di semi (varietà apirene, ricordate?)! contengono molta vitamina C. Le proprietà benefiche di questi frutti però non si fermano qui! Infatti al loro interno troviamo anche vitamina A, calcio, potassio, magnesio e fosforo.
Inoltre essendo particolarmente ricche di zuccheri come saccarosio, fruttosio e glucosio le clementine sono un'ottima fonte di energia prontamente assimilabile. Deliziose e benefiche anche a fine pasto date le loro proprietà nutrienti, disintossicanti e digestive. Questi frutti contengono infine quantità significative di bromo, una sostanza che può aiutare il riposo notturno esercitando una lieve azione sedativa.
Gli effetti salutari delle Clementine sono molti. Innanzitutto questi frutti hanno note proprietà antinfiammatorie ed antivirali, ma i loro benefici non si esauriscono qui. Ecco un breve elenco delle situazioni in cui mangiare:
Clementine diventa un vero e proprio toccasana:
Nella prevenzione e cura di influenza e raffreddore;
Nell'alleviare e prevenire i problemi circolatori connessi con la gravidanza;
Nel combattere l'anemia;
Nelle conseguenze della dieta vegetariana;
Nel proteggere il corpo dagli effetti dei radicali liberi;
Nell'espellere il colesterolo dall'organismo.
La ricchezza di potassio rende le Clementine utili nella prevenzione dei crampi muscolari e dei disturbi legati all'ipertensione, alla depressione ed alla stanchezza. Il calcio ed il fosforo aiutano poi a combattere l'osteoporosi.
Grazie alle proprietà antinfiammatorie le Clementine sono indicate anche nel trattamento dell'asma e delle allergie. In caso di infiammazioni gengivali, di afte e stomatiti si possono addirittura effettuare gargarismi con il succo fresco di Clementine.

-Le Castagne sono un alimento di stagione importante per il benessere e la salute dell’organismo. Contengono infatti tanti principi nutritivi che le rendono un vero e proprio toccasana naturale anche in caso di tosse. Attenzione però alle calorie! Anche se non sono un alimento povero di calorie, le castagne possono rivelarsi un prezioso alleato della salute, soprattutto per quella dell’intestino, delle ossa, dei muscoli e per la circolazione.
Hanno un valore nutrizionale paragonabile a quello del pane integrale, le castagne associano anche sali minerali importanti come fosforo e potassio, vitamine B2 e PP fondamentali per la salute dei tessuti, una buona percentuale di fibre e acido folico, una vitamina in grado di prevenire alcune malformazioni nel feto, motivo per cui le castagne sono un alimento da non trascurare durante la gravidanza e soprattutto tanti carboidrati complessi che le rendono una fonte di energia per l’intero organismo. Tuttavia è proprio l’alta percentuale di carboidrati che rende le castagne un alimento abbastanza calorico da gustare con moderazione.
 Per tutte queste buone qualità che questo alimento di stagione dovrebbe essere presente sulle nostre tavole almeno tre volte a settimana, soprattutto nei periodi di stress e stanchezza. Mangiare le castagne può rivelarsi infatti un rimedio naturale utile nei casi di inappetenza o in quelli in cui si richiede un’alimentazione ricostituente. Senza contare che il loro potere energetico le rende perfette per chi pratica sport o svolge lavori particolarmente faticosi.
- Bacche di goji  si caratterizzano da un forte colore rosso e sono ricchi di: proteine, carboidrati, sodio, calcio, zucchero, fosforo, potassio, manganese, lipidi come omega 3 ed omega 6, magnesio, cromo, vitamine C, E e B1, carotene, amminoacidi, fibre, luteina e germanio. Tutte queste proprietà portano ad innumerevoli benefici per la salute ed il suo mantenimento. Potete vedere un altra torta con aggiunta di queste bacche cliccando qui 
Per questa volta mi fermo qui, tanti saluti e un abbraccio a tutti, ciao!

2 commenti:

  1. sembra proprio morbidissima, complimenti, la proverò

    RispondiElimina
  2. Una torta ricca di vitamine e cose buone!!!!!

    RispondiElimina