L'ultime ricette

30/06/11

Crema - geleé di limone molto estiva

Spesso di estate ci prende la voglia irresistibile di un dolce rinfrescante. Allora, fate come me e preparate un dolce il meno possibile impegnativo e con scarsa quantità calorica. Ecco la ricetta di un delizioso e fresco dolce al cucchiaio.
Ingredienti:

  • 3 uova
  • 75 g di zucchero 
  • 1 limone
  • 3 cucchiai acqua calda
  • 4 fogli di gelatina
Mettere i fogli di gelatina in ammollo secondo la indicazione della confezione.
Dividere i rossi dai bianchi. Montare i bianchi a neve ferma.
Montare i rossi con 3 cucchiai di acqua calda e lo zucchero fino a che il composto non diventa spumoso e unire la buccia e il succo di limone.
Unire la gelatina ammollata. Appena il composto diventa rassodato aggiungiamo delicatamente la neve ferma dei bianchi. Riempire le coppette e mettere in frigo. Si decorano secondo il gusto personale...Io ci ho messo sopra le gocce dello sciroppo di prugne.
Ecco come ho presentato le coppe con questa crema gelatinosa! Buon dolce al cucchiaio e buona estate!

29/06/11

Peperoni ripieni di orzo alla Mediterranea

Oggi posto la ricetta di un piatto unico, pieno di profumi mediterranei. Dopo un' approfondita ricerca web con dei punti presi qua e la, mi sono divertita a preparare questo ottimo piatto seguendo le regole della dieta mediterranea. Cioè: tanta verdura ed erbe profumate, abbastanza carboidrati, poca carne o formaggio e tanta fantasia ... et voilà, dal forno è uscita questa piccola teglia con grande sapore:

Ingredienti x 2:
  • 3 peperoni
  • 120 g di orzo
  • 300 g passata di pomodoro
  • olive tipo taggiasche, una manciata
  • aglio, 1 spicchio
  • peperoncino / poco
  • cipolla piccola
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 l di brodo (circa) di dado vegetale
  • basilico fresco / ligure
  • olio evo
  • 20 g formaggio semi-stagionato / tipo asiago
  • 20 g parmigiano reggiano / o grana padano
  • sale e pepe
Realizzazione :

Fare il brodo con il dado vegetale.
Preparare il sugo con olio, aglio, passata di pomodori, peperoncino, basilico fresco, sale e olive nella maniera classica, cuocendolo per poco tempo. 
Sciacquare l'orzo, soffriggere la cipolla con 1 cucchiaio d'olio, tostare l'orzo, sfumare con il vino e versare il brodo. Cuocere per 20-25 minuti. Scolare l'orzo e tenere il liquido della cottura per la fase seguente. 
Una volta che l'orzo è diventato tiepido unire con il sugo di olive taggiasche, il parmigiano e mescolare bene il ripieno.  
Riempire i peperoni precedentemente lavati e privati dai semini, insaporire sopra con il pepe, coprire con i pezzi d'asiago e il basilico fresco spezzato con le mani, versare un filo d'olio sopra. 
Coprire i peperoni con la loro parte tagliata e versare nella teglia poco liquido della cottura dell'orzo .
Coprire la teglia con la carta d'alluminio e cuocere in forno a 200 °C per mezz'ora. 
Dopo mezz'ora, togliere la carta e continuare a cuocere in forno ancora per 20 minuti o fino a che non diventano ben bruciacchiati come nella prima foto. 
Servire tiepidi, accompagnati con un buon bicchiere di vino bianco o rosato.

Ecco a voi il piatto di Peperoni alla mediterranea! Buon appetito!!!

25/06/11

Cherry bread o Plumcake alle ciliegie



Ecco, il mio plumcake con le ciliegie fresco fresco ... lo fatto stamattina! Il risultato: buonissimo!!! Questo delizioso dolce pane alle ciliegie è ottimo di mattina per far colazione con un bicchiere di latte o per una golosa merenda al mare con il Tè o caffè freddo. Per prepararlo ci occorrono questi 

Ingredienti


  • 100 g zucchero
  • 60 g farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 2 uova 
  • 1/2 cucchiaio di lievito in polvere
  • 250 g di ciliegie (devono essere nè troppo mature e nè troppo dure)
  • 100 g burro fuso
  • stampo di silicone 


Realizzazione
Lavare bene le ciliegie, togliere i noccioli tagliandole a metà. 
Prendere le uova e separare il bianco dal rosso. Unire il rosso allo zucchero sbattendo con le fruste del mixer fino a che non risulti un composto liscio ed omogeneo.
Unire la farina e la fecola e continuare a  mescolare.
Nel frattempo accendere il forno a 180°C a riscaldare e sciogliere il burro in un pentolino. 
Appena fuso il burro unire al composto. Unire anche il lievito e far continuare a mescolare.
Con le fruste elettriche montare a neve i bianchi dell'uovo e unire al composto, mescolando ancora per qualche minuto.
Mettere il composto nello stampo di silicone e disporre le ciliegie.
Infornare ed attendere circa 40 minuti.
Una volta freddo il plumcake spolverare con zucchero a velo.
Buon appetito a tutti!




Nota: Il plumcake non è proprio rappresentante della dieta mediterranea ma ogni tanto un strappo alle regole si po fare. Importante è non esagerare con le quantità consumate di qualsiasi tipo di dolce goloso.

    23/06/11

    Spaghetti ai pomodorini freschi in 10'

    Con l'arrivo dell'estate aumenta la voglia di piatti leggeri, gustosi e ben digeribili. Con il caldo  anche la voglia di stare davanti i fornelli, parliamoci onestamente, non è grandissima! Poi, secondo i nutrizionisti, gli ortaggi devono essere il meno possibile esposti ad un trattamento termico per conservare le loro proprietà. Allora, in questo senso ecco la ricetta di un piatto molto semplice ma eccellente, cucinato in 10 minuti. Questa piatto è il mio preferito, semplice, sano e gustoso come tutte le ricette sul mio menù.
    Click to enlarge
    Ingredienti x 1: 
    • spaghetti, 70-80 g 
    • pomodorini ciliegino o piccadilly , 150 g
    • spicchio d'aglio, 1
    • basilico fresco, a volontà 
    • olio e.v.o, 1 cucchiaio 
    • sale, un pizzico
    • peperoncino, un pizzico (facoltativo)
    Procedimento:
    Click to enlarge

    1. Portare ad ebollizione l'acqua per gli spaghetti. Lavare i pomodori che vengono tagliate a metà.
    2. Non appena la pasta comincia a bollire, pulire l'aglio, tagliarlo in piccoli pezzi e friggerlo in una padella con olio insieme al peperoncino e basilico fresco che avete spezzato con le vostre mani.
    Aggiungere i pomodori, premendoli un po 'per far uscire un po' del loro sugo e coprire la padella con un coperchio. Se necessario, aggiungere un po 'di acqua dei spaghetti.
    3. Togliete dal fuoco la pasta un minuto prima della cottura "al dente". Scolate gli spaghetti e si combinano con salsa di pomodoro portarli sul fuoco per 1 minuto di più. Ora gli spaghetti con salsa di pomodoro sono pronti per essere serviti nel piatto con l'aggiunta di basilico fresco sopra ...
    voila, a voi tutti buon appetito!!! Se la vostra dieta permette, insieme con questo delizioso piatto di spaghetti bevetevi un bicchiere di birra ben fredda e !
    Nota:
    - Il piatto e molto semplice, ma molto adatto nelle calde giornate estive, si prepara in soli 10 minuti.
    Un abbraccio a tutti, ciao!

    21/06/11

    Torta salata con cipolle e mix di verdure

    La torta salata con le sue mille variazioni è un ottimo piatto quando in frigorifero, oltre la pasta sfoglia, si trova anche della verdura non proprio freschissima. Ecco la ricetta filmata della mia variante di torta salata.

    Ingredienti
    • 1 confezione pasta sfoglia
    • 200 g ricotta 
    • 20 g parmigiano reggiano
    • 1 uovo
    • 3 cipolle bianche di grandezza media
    • mix di insalata, tipo Tricolore
    • 2 cucchiai olio evo
    • mezzo bicchiere di vino bianco
    • origano o altra erba speziata a piacere
    • sale
    • pepe
    • sesamo / facoltativo

    Dopo aver tagliato le cipolle, si fanno stufare a dovere, cioè non bruciate, ma ammorbidite a fuoco lento, prima con vino bianco e dopo con un po' d'acqua. Cosi vengono dolci, cremose e per niente indigeste. L'importante è che a fine cottura, dopo circa un'ora, lasciate  asciugare l'acqua e caramellare bene le cipolle.
    Unite l'altra verdura e lasciatela stufare un paio di minuti . 
    Mettere la ricotta in una ciotola, unire le verdure caramellate, il parmigiano, l'uovo, il sale, il pepe, l'origano (poco) tutto mescolando bene. Stendere la pasta sfoglia sul fondo di una teglia rivestita di carta forno, bucherellare e versare il composto con le cipolle.
    Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 40-50 minuti circa. Eeee ... voilà, la torta salata è pronta e  buon appetito!! 

    Nota: Secondo la dieta mediterranea questo tipo di piatto, potrebbe essere un piatto unico se accompagnato con una porzione d' insalata fresca e un bicchiere di vino bianco o rosa.

    09/06/11

    Involtini Philadelphia

    Oggi vi presento la ricetta degli involtini farciti con la crema di formaggio spalmabile con la quale partecipo al concorso di Philadelphia: "Le Stelle di Cucina". Il risultato ottenuto era ottimo, degno di una stella di cucina. Ecco la ricetta:


    Ingredienti per 4 persone

    200 g di farina
    2 uova
    40 g di burro
    1/4 l di latte
    un pizzico di sale
    200 g di formaggio spalmabile tipo Philadelphia Classico o ancora meglio Light
    un cucchiaio di capperi sotto sale
    un cucchiaino di pasta d'acciughe
    una manciata di pinoli saltati in padella
    latte q.b.
    300 g di rucola

    Realizzazione

    Mettete in una terrina la farina setacciata, rompetevi le uova, aggiungete 20 g di burro fuso e un pizzico di sale.
    Mescolate energicamente per amalgamare  gli ingredienti.
    Lasciate poi riposare la pastella per un'ora.
    Fatte sciogliere una nocciolina di burro alla volta e versatevi a cucchiaiate la pastella, filtrata, formando le piccole crespelle. Mettetele man mano ad asciugare su carta assorbente da cucina.
    Intanto preparate il ripieno. Rendete cremoso il Philadelphia mescolandolo con un cucchiaio di legno, unitevi i capperi ben sciacquati e tritati, la pasta d'acciughe e i pinoli. Mescolate bene stemperando con poco latte.
    Distribuite il composto sulle crespelle, aggiungete sopra poca rucola, arrotolate e disponetene 2 involtini, allineati in ogni piatto. Servite caldo o freddo e buon appetito!!! 


    08/06/11

    Tiramisù di primavera

    Eccomi di nuovo a scrivere ricette e altre informazioni sulla dieta mediterranea. 
    Qualche giorno fa in occasione del mio compleanno ho preparato il Tiramisù con la crema alle fragole. Questo dolce molto spesso lo preparava mia mamma quando ero bambina. La mia ricetta è un po modificata ma il Tiramisù è delizioso, uguale a quello che mangiavo in gioventù.  
    Ecco la ricetta: 

    Ingredienti
    • 400 g biscotti tipo Pavesini 
    • latte (quanto basta)
    • 50 g cioccolato fondente
    • 3 uova
    • 300 g di fragole
    • 3 cucchiai di zucchero
    • 200 g formaggio spalmabile (tipo Philadelphia) 
    • 80 g zucchero

    - Frullare le fragole con 3 cucchiai di zucchero. 
    - Dividere gli albumi dai rossi d'uovo.
    - Montare i rossi con 80 g di zucchero fino a diventare spumeggianti, dopodichè unire sempre montando  anche il formaggio spalmabile (o mascarpone). 
    - Montare gli albumi insieme con il frullato di fragole per ottenere una mousse ferma. 
    - Per ottenere la crema unire delicatamente la mousse di fragole con la crema di formaggio. 


    - Procedere a comporre il primo strato: nel latte a t° ambiente bagnare i pavesini per pochi secondi  e riporre nel recipiente, precedentemente spalmato con poca crema di  fragole. 


    - Sopra i pavesini bagnati di latte si spalma un bello strato di crema alle fragole e ancora sopra uno strato di cioccolato fondente grattato al momento. 


    - Procedere cosi fino ad esaurimento degli ingredienti.

      - Una volta finito, sistematelo in frigo per una notte e voilà, il Tiramisù è pronto per essere mangiato! 
        Bon appétit mes amis e ... alla prossima!!!